Multidisciplinare!

Quella parola che va tanto di moda, ma che, in fondo in fondo, vuol dire che affrontiamo qualsiasi sfida.

Anche se la grafica editoriale, il brand design e la tipografia sono i pilastri portanti del nostro lavoro, ci emozioniamo nell’affrontare qualsiasi tipo di progetto legato alla comunicazione visiva: che si parli di fotografia, di packaging, di web design o la creazione di contenuti in generale, siamo sempre pronti a lanciarci in nuovi progetti.

Ci appassiona il nostro lavoro, e più è grande l’ostacolo e maggiore sarà la felicità nel superarlo.

Qualcuno ha parlato di dormire?

 

Come lavoriamo? 


1. Ingegnere, vedo una crepa nella grafica

E’ vero abbiamo una storia ingegneristica, ma non è certamente nostra intenzione vendervi un bel blocco di acciaio e cemento!
Invece possiamo trovare la soluzione per tutte quelle incrinature e falle che attanagliano i progetti grafici dei nostri clienti.
Ogni progetto è come un nuova equazione che necessità di una profonda analisi delle sue “variabili” per poter scoprire il valore più appropriato della sua “incognita”. Qui entriamo in gioco noi, parlando con il cliente, studiando le sue necessità, conoscendone la storia…


2. Eureka!

Si, lo diciamo spesso.
“Eureka!”, ogni volta che troviamo la formula grafica necessaria per il nostro progetto, magari dopo ore ed ore di lavoro in equipe.
“Eureka!”, ogni volta che ci emozioniamo nel vedere come un logo, un colore o una tipografia strappa un sorriso di tranquillità nel viso di un nostro cliente.


3. E adesso, il trattamento

Una volta che abbiamo trovato la nostra incognita, la parte difficile diventa riuscire da materializzarla. Ogni progetto è un mondo a se, che richiede la nostra completa attenzione e passione dall’inizio alla fine, sempre a contatto con il nostro cliente. (Vi racconto un segreto, ma non ditelo a voce alta, OK? Questa è la parte della progettazione che ci piace di più).


4. Grafica solida, cliente tranquillo

Non c’è niente come vedere l’opera terminata, dopo giorni e notti (ed altre notti) di intenso lavoro. Consegnato il progetto…
Ci godiamo il meritato riposo?
Assolutamente mai, abbiamo avvistato delle crepe su un nuovo progetto!